polo della cosmesi
Per il Polo della Cosmesi il 2022 sarà ricordato come un ‘anno d’oro’. L’Associazione di riferimento della filiera produttiva cosmetica si appresta a chiudere l’anno con un boom di consensi, portando a quota +19 il numero complessivo di associati.
Dopo l’ingresso di Astra Make-up, Beautycromia, Bio-Tech Engineering & Consulting, Bureau Veritas Italia, Cosmetec, Mettler Toledo, MS Beautilab, MOSS, Pharma Cos, Sarno Display, Tecmes, Teicos, Vertigo e Vetronaviglio, sono entrati a far parte della grande famiglia del Polo anche: Arco Cosmetici, BiCT, Cosmitaly, OPAC e Toshiba Tec.

POLO DELLA COSMESI: UN PUNTO DI RIFERIMENTO NON FUNGIBILE PER LA FILIERA 
Matteo Moretti, presidente del Polo, ha commentato con soddisfazione la notizia: “In un contesto internazionale caratterizzato da gravi problemi congiunturali, entrare a far parte di un network come il Polo rappresenta per le aziende un baluardo contro le incertezze del mercato e un’opportunità di crescita importante. Per il Polo della Cosmesi, che conferma il suo trend virtuoso, l’ingresso di nuovi soci è un’importante manifestazione di fiducia nella solidità dell’Associazione, nella qualità dei suoi servizi e dei suoi valori: cooperazione, concretezza, innovazione, valorizzazione del Made in Italy”.
ARCO COSMETICI

Arco Cosmetici è un’azienda italiana nata a Bergamo nel 1980 e specializzata nella produzione di prodotti epilatori e cosmetici per la cura della pelle, certificata ISO 22716:2007 e ISO 9001:2015 (Quality System Certification). 

Sicurezza, efficacia e risultati concreti sono i valori imprescindibili di tutta la filiera produttiva, dalle attività di ricerca e sviluppo, alla formulazione dei prodotti, fino alla consegna al cliente finale. Arco Cosmetici detiene tre brand a proprio marchio registrato, rivolti sia al settore professionale, sia al retail: Verdeoasi Milano e dr Kraut Milano per la cosmesi e Arcocere per l’epilazione. Le formule sono naturali, certificate e certificabili secondo gli standard COSMOS APPROVED, COSMOS CERTIFIED ed ECOCERT CERTIFICATE.

 “La motivazione che ci ha spinto a entrare nel network del Polo della Cosmesi è stata dettata da una duplice volontà: entrare a far parte di un grande gruppo di aziende italiane, che rappresentano l’intera filiera del mercato cosmetico e del make-up, e avere un confronto quotidiano con esperti del settore cosmetico, rimanendo sempre aggiornati sulle novità di prodotti, materie prime, ingredienti e formulazioni. Così facendo possiamo stare al passo con i trend di mercato, anticipare le tendenze e capire i bisogni del consumatore finale, con l’obiettivo di conoscere al meglio le loro esigenze. Inoltre, siamo convinti che appartenere a un network nazionale ci dia l’opportunità di instaurare relazioni di valore con gli altri membri, prendendo parte a fiere ed eventi di settore”, ha detto Gabriella Sala, CEO & founder di Arco Cosmetici. 

BiCT

“Dal 2009 creiamo il futuro” recita il payoff di questa poliedrica realtà lodigiana esperta in biofermentazioni e biocatalisi, che punta allo “sviluppo di prodotti e processi biotech per innovare e portare il benessere a 360 gradi nella vita delle persone” e che offre ingredienti bioattivi e testing di prodotto per cosmetici e dispositivi medici e che oggi opera nel farmaceutico, cosmetico e nutraceutico.

Grazie alla struttura poliedrica può supportare i clienti in tutte le fasi di progettazione, dallo studio di fattibilità all’ottimizzazione di prodotto e processo, fino al trasferimento tecnologico e alla produzione su scala industriale. Ampia la gamma di servizi offerti: ricerca per lo sviluppo di prodotti e processi industriali, test di verifica di efficacia e di sinergia per i claim di prodotto più sfidanti, supporto per la brevettazione e stesura di articoli scientifici per la promozione dell’innovazione.

BiCT inoltre è produttore di Lattoferricina, potente materia prima bioattiva ad uso cosmetico e medical device derivata dalla Lattoferrina, premiata Silver Innovation Ingredient a In-Cosmetics LATAM 2022.

Silvia Rapacioli, Presidente di BicT, ha spiegato così la scelta di entrare a far parte del Polo della Cosmesi: Pensiamo che non ci si debba più muovere nell’ottica di un’economia delle risorse, ma in un ambiente in cui sono le imprese in grado di stabilire connessioni virtuose a raggiungere buoni risultati. Ricerca e innovazione sono i nostri fari: vogliamo offrire soluzioni sempre più green e sostenibili, dialogando con tutte le aziende che desiderano generare cambiamento e sviluppare prodotti e bioprocessi industriali buoni per il pianeta e per tutti i suoi abitanti. Crediamo fermamente che attraverso il network del Polo della Cosmesi potremo, insieme, generare cambiamenti sempre più green e sostenibili. Non vediamo l’ora di iniziare!“.

polo della cosmesi

COSMITALY

Cosmitaly Srl nasce nel 2018 dalla volontà di concretizzare l’esperienza maturata dai fondatori e attuali amministratori nella lavorazione ‘conto terzi’. Da qui la realizzazione di un laboratorio logistico ed operativo di 3000 mq per i servizi di magazzinaggio e confezionamento di prodotti cosmetici e affini.

L’area di produzione vanta 6 linee complete per il picking, confezionamento, bollinatura, imbustamento, pesatura, prezzatura e co-packing. Il tutto eseguito e monitorato da personale specializzato e selezionato con controlli di qualità meticolosi ed in conformità con le esigenze del cliente.

L’affiliazione al network Polo della Cosmesi darà sicuramente un valore aggiunto alla Cosmitaly con opportunità di porsi a tutti gli affiliati con serietà e trasparenza consentendoci di crescere e specializzarsi professionalmente”, ha dichiarato Gian Luca Astone, Amministratore di Cosmitaly Srl. 

OPAC

OPAC è un’azienda B2B specializzata nello studio, ricerca, sviluppo e produzione di skincare, personal care, maschere in tessuto e salviettine umidificate conto terzi. Un partner “all-inclusive” per la creazione di soluzioni cosmetiche di alta qualità, in grado di trasformare le idee dei clienti in progetti di successo, attraverso modelli di servizio personalizzati e opzioni di fornitura differenziate.

Se “Create to innovate” descrive la mission di OPAC, cioè trasformare le tendenze più recenti del mercato in prodotti cosmetici all’avanguardia, “Lasciatevi stupire”  sintetizza l’approccio formulativo della divisione R&D: innovazione è sinonimo di sensorialità unica del prodotto, effetti sorprendenti, emozioni tattili, olfattive e visive, efficacia a lungo termine. Con passione, creatività e pensiero innovativo.

“L’ingresso nel Polo della Cosmesi conferma la volontà di OPAC di voler creare sinergie e sviluppare networking con le imprese della filiera cosmetica. Crediamo fortemente che l’unione faccia la forza e che azioni congiunte possano contribuire all’affermazione della cosmetica “Made in Italy” nel mondo. Allo stesso tempo, è per noi un’occasione per diffondere la nostra passione verso il settore e condividere la sempre crescente propensione a innovare ha detto Antonio Bartesaghi, Presidente di OPAC.

polo della cosmesi

TOSHIBA TEC

Toshiba Tec è la Corporate mondiale di Toshiba per la produzione e rivendita di soluzioni documentali, dalle multifunzioni e stampanti per ufficio alle stampanti termiche industriali, con una grande disponibilità di applicazioni software di gestione documentale digitale.

La filosofia di fondo che muove Toshiba è mettere a disposizione del proprio network (partners e clienti), in primis, energia innovativa ed intelligenza emotiva, parallelamente, know-how, leadership, organizzazione, skills, network, flessibilità, risorse, tecnologia, nuovi servizi, soluzioni innovative e spiccate competenze di Digital Innovation. La mission di Toshiba è, attraverso un consolidato approccio consulenziale, coadiuvare le aziende in progetti di trasformazione digitale “customizzati”, in funzione di obiettivi condivisi con in un’ottica di crescita comune.

Un ‘modello’, questo, che ha reso Toshiba leader in area Systems Integrations” e “Project & Program Management”, in un mercato in continuo cambiamento – ha commentato Marco Bernabei, Head of Business Unit ‘Innovation & Digital Engagement’ – Intuire ed istituire nuove strade da percorrere insieme ad eccellenze del mercato di riferimento, quali il Polo della Cosmesi, mettere a fattore comune idee illuminanti per connotare di elementi distintivi l’alleanza strategica con organizzazioni di alto spessore, come le Aziende ad essa associate, si è rivelata la strada vincente. Fare sistema e trovare punti di contatto che permettano di concorrere ad azioni congiunte volte al benessere sociale, attraverso piani di sviluppo a supporto dell’innovazione digitale secondo criteri di sostenibilità reale: questo l’obiettivo primario di Toshiba. Facile intuire altresì come, partendo dalla centralità del capitale umano, ci si possa ritrovare sui temi focali più volte condivisi quali: inclusività, partecipazione, integrazione. Termini chiave che hanno permesso al Polo della Cosmesi, così come a Toshiba, di diventare punto di riferimento nel proprio ambito con la realizzazione di “modelli” (sistemi, processi, persone) di eccellenza assoluta”.